Dopo la prima esposizione a Brescia nel 1973, sono seguite numerose mostre personali in Italia e all’estero. Particolare successo ha ottenuto in Giappone a Tokio nel 1991 presentato dalla Galleria Forni di Bologna, nel 2004 al Modern Art Museum di Kuwait City e nel 2011 in Cina, Galleria East Gallery di Pechino, mostra organizzata da Artequadri di Camposampiero.

Mostre personali più significative:

most important italian painterAmsterdam: “AAF Art Fair”, 2010
Beirut: Accademie Libanaise, 2004
Bergamo: Galleria Gelmini, 2003
Borgo San Giacomo: Palazzo Ferrari, 2000
Brescia: Galleria La Loggetta, 1973
AAB museo laboratorio d’arti visive, 1983,1984
Pieve di Urago Mella, 1995,1998,2002 Libreria Tarantola, 2007
Brindisi: Galleria Il segno contemporaneo, 1992, 2001,2002
Camposampiero: Galleria Artequadri, dal 2002 al 2011
Chiari: Galleria L’Incontro, 1987
Crema: La Galleria, 2003
Kuwait City: Modern Art Museum, 2004
Milano: Galleria Velasquez, 1982 | Galleria Sugarte, 1991 | Galleria D’Ascola, 1990
Milazzo: Palazzo D’Amico, 2009
Modena: Centro Studi “L.A. Muratori”, 1984
Monticelli Brusati: Sala Civica, 1991
Tenuta “La Montina”, 2010
Osnago: Galleria Concetti d’Arte, 2003
Parigi: Carrousel du Louvre, “Art Shopping”, 2010
Pechino: East Gallery, 2011
Pescara: Galleria Arteitalia, 2009
Rimini: Hotel Gradisca, 1999
Sogliano Cavour: Galleria Esprit, 2004
Tokio: Galleria Forni, 1991
Verona: Galleria La Meridiana, 1989,1993,1995,1999
Vicenza: “Vicenza Arte”, 1995

Con le gallerie con cui collabora ha partecipato a Fiere nazionali e internazionali: Arte Fiera di Bologna (8 volte), Fiera di Bari (5 volte), Fiera di Padova, di Montichiari, di Vicenza, di Verona, Miart di Milano (3 volte), Macef di Milano (13 volte), Fiere di Seibu e Mitsukoshi di Tokio;

Expo-riproduzioni d’arte di NewYork, Sidney,A05162-Tredicesimo-mese-100x100-tela.jpg
Los Angeles, Londra, Parigi, Francoforte.

Nel 2004 il Modern Art Museum di Kuwait City ha acquistato una sua opera; nel 2005 ha realizzato un dipinto “La vita che scorre” di circa 50mq. in un locale pubblico di Brescia; nello stesso anno il Museo Arte e Spiritualità di Brescia ha inserito l’opera “Cielo cosmico” nella sua collezione.

Nel 2007 ha realizzato “La grande parete”, un’opera di metri 7,20 x 7,30 di altezza, nel “Centro delle Idee” di Pandino (Cremona).